ACCADEMIA DEL BLOGGER

Accademia del Blogger è Consulenza e Formazione sul Social Media Management e Comunicazione 2.0.

Social Media Management

Content Management

Creazione siti web Wordpress

Digital Marketing

Formazione Comunicazione

CONTATTI
Contattaci quando vuoi per una consulenza o un preventivo gratuito.

3459732031

emilianoamici@pec.it

info@accademiadelblogger.com

via Alessandra Macinghi Strozzi 40 - 00145 Roma

CF MCAMLN83A15H501D - P.IVA 13858991006

Top

Instagram per dare forza al proprio brand

Instagram per dare forza al proprio brand

Instagram per dare forza al proprio brand

Chi non conosce Instagram e il potere suggestivo ed emozionale che le immagini possono avere su un utente e, per spingerci oltre, su un consumatore?

Dopo Facebook e Twitter, Instagram si impone come uno dei social più gettonati e fra quelli a maggiore crescita nel corso degli ultimi anni.

Perché allora non approfittare del “potente” Instagram per promuovere il nostro brand?

Secondo uno studio di Iconosquare (tool in grado di fornire risultati in base agli hashtag utilizzati), le persone che solitamente usano Instagram hanno una maggiore propensione all’acquisto: gli utenti infatti visitano in maniera ricorrente i profili di prodotti su cui ricercano informazioni.

Il messaggio lanciato quindi dallo studio è abbastanza chiaro: riuscire a trovare e collocare le giuste immagini sul profilo del nostro brand non solo fornirà informazioni dettagliate su ciò che stiamo vendendo ma può addirittura catturare l’attenzione e trasformare visitatori anche casuali in clienti.

L’attenzione allora dovrà spostarsi necessariamente sulla ricerca di quella nicchia di clienti su cui costruire e modellare il nostro profilo Instagram definendo in modo chiaro e preciso il nostro target (puoi approfondire il tema delle nicchie di mercato sul mio blog)

Ricercata quindi la giusta nicchia di mercato (questo passo è fondamentale altrimenti il lavoro che faremo sortirà pochi risultati) è utile fare una considerazione sull’algoritmo di presentazione degli aggiornamenti utilizzato da Instagram. Gli aggiornamenti infatti non hanno una sequenza cronologica ma si basano sulle interazioni che l’utente intrattiene con i vari profili e con le ricerche effettuate.

Questo aspetto complica un po’ le cose poiché dovremo essere molto bravi ad attirare l’attenzione dell’utente occasionale e a riuscire a trattenerla.

Instagram per dare forza al proprio brand: alcuni passi fondamentali

  • Una volta individuata la nostra nicchia di mercato creiamo dei contenuti che siano interessanti per questa fetta di utenti. Non basta infatti pubblicare delle belle foto ed aspettare che facciano il loro “effetto”. L’effetto dovrà essere ricercato con estrema attenzione
  • Analizziamo i contenuti più ricercati sia utilizzando la funzione “Esplora” sia effettuando ricerche approfondite al di fuori di Instagram. Questa azione sembra piuttosto banale e semplice, invece oltre ad essere imprescindibile è anche la più difficile
  • Studiamo a questo punto i nostri concorrenti. Anche se può sembrare che stiamo giocando sporco in realtà saper imitare in maniera efficace la strategia di un nostro competitor può fare la differenza e permetterci di raggiungere risultati del tutto simili. E’ quello che fanno normalmente tutti i brand presenti sul mercato
  • Diamo spazio a contenuti semplici. La chiarezza e la semplicità del messaggio è molto apprezzata. Qualcosa di troppo appariscente può spaventare o, nel migliore dei casi, stancare l’utente
  • Creiamo un calendario editoriale. Le pubblicazioni devono rispettare un preciso calendario. Un po’ come per i blog le pubblicazioni cadenzate sono necessarie a fidelizzare i visitatori e ad aggiungere ogni giorno di più preziose informazioni. Il cliente deve essere spinto a seguirci e a ricercare la “novità” che stava aspettando

Ma quindi in estrema sintesi perché preferire Instagram per dare forza al proprio brand rispetto ad altri social?

La mia idea, senza penalizzare gli altri social che comunque hanno una rilevante utilità, è che un immagine è in grado di suscitare in maniera immediata e profonda un’emozione che poche righe non riescono a far scattare. È un po’ come guardare un quadro: può farci incantare in un secondo dando seguito ad una tempesta di emozioni oppure passare inosservato. Sta a noi essere bravi a stupire l’utente.

Articolo a firma di Alessio Giampieri del sito web www.internetmarketingsemplificato.com

Inserisci il tuo commento

Iscriviti alla Newsletter

Compila i campi qui sotto per rimanere sempre aggiornato sulle iniziative  dell’Accademia Del Blogger!

Per te che ti sei iscritto alla nostra Newsletter, è dedicato uno sconto del 10% su tutti i nostri servizi, compresi le nostre lezioni individuali!