ACCADEMIA DEL BLOGGER

Accademia del Blogger è Consulenza e Formazione sul Social Media Management e Comunicazione 2.0.

Social Media Management

Content Management

Creazione siti web Wordpress

Digital Marketing

Formazione Comunicazione

CONTATTI
Contattaci quando vuoi per una consulenza o un preventivo gratuito.

3459732031

emilianoamici@pec.it

info@accademiadelblogger.com

via Alessandra Macinghi Strozzi 40 - 00145 Roma

CF MCAMLN83A15H501D - P.IVA 13858991006

Top

Come inserire le parole chiavi

Come inserire le parole chiavi - Accademia del Blogger Web Marketing Social Media Marketing

Come inserire le parole chiavi

Inserire le parole chiavi per ottimizzare un sito web per i motori di ricerca è un punto chiave nella propria strategia di marketing. Chi riesce a scrivere contenuti ottimizzati e con un buon uso delle Keywords può ottenere un posizionamento organico davvero molto importante e costante.

Perché inserire le parole chiavi è così importante?

Semplice: le Keywords identificano quei concetti chiave che gli utenti cercano nei motori di ricerca i quali setacciano tutti i siti con quelle parole chiavi mostrandoci in pochissimi secondi i risultati, secondo algoritmi segreti e di grande complessità, i risultati nella SERP. Inserire le parole chiavi non vuol dire scrivere a caso, ma ci sono criteri molto rigidi da seguire oltre che tanti plugin che ci aiutano ad ottimizzarle le parole chiavi.

Inserire le Keywords con attenzione

In principio Google metteva in primo piano i siti che abusavano delle parole chiavi (keyword stuffing) ma questo creava un danno al lettore che aveva davanti a se un testo pesante e poco chiaro. Il popolare motore di ricerca ha cambiato negli ultimi anni il criterio di scelta affidandosi a quei contenuti che distribuiscono in maniera ottimale e “pulita” le parole chiavi. Il grande passo avanti è stato fatto con “hummingbrid” un particolare algoritmo che mostra come risultati contenuti che portano il medesimo significato semantico: pertanto se cerchiamo consulenza web marketing a Roma, usciranno anche risultati di aziende che si occupano di social media o comunicazione.

Long tail o short tail Keyword?

Per inserire le Keywords dobbiamo considerare due tipi di parole chiavi:

Short Tail – (“Social”, “Comunicazione online”) composte da una o due parole che portano a un risultato molto generico: impostare una campagna Adwords su una parola è altamente controproducente per l’alta concorrenza delle parole chiavi inserite

Long Tail – sono formate da più parole (“Consulenza Social Media Marketing Roma”, “Vendita vino rosso toscana”, “vendita occhiali da sole graduati Roma”) e forniscono risultati molto più specifici e, da un punto di vista di Adwords, meno costosi.

Bisogna tenere conto di due fattori:

Flessione – variazione della parola chiave (se inseriamo come parola chiave “vino rosso toscana” scrivere “vini rossi toscani) è pericoloso ai fini dell’indicizzazione

Evitare le stop-word : sono parole insignificanti come la lettera “a” nella stringa “consulenza social a Roma”

Inserire le parole chiavi in un testo

Titolo principale – Il titolo è di grande importanza sia per Google che per il lettore che in questo modo può essere subito attratto dal contenuto che proponete.

Prima e fine – Secondo alcuni studi inserire le parole chiavi all’inizio e alla fine del testo è considerato come un punto a vostro favore anche perché molti lettori leggono essenzialmente l’inizio e la fine di un testo.

Inserire le parole chiavi a sinistra del testo – È bene inserire le parole chiavi a sinistra del testo dato che è proprio quella parte (secondo gli studi condotti con l’eye tracking) ad essere maggiormente impattante sulla mente del lettore.

Sottotitoli – È bene inserire le parole chiavi nei sottotitoli (h1, h2, h3, h4 ecc…) in modo da far capire a Google e al lettore di cosa ci stiamo occupando.

Immagini e Seo – Quando inseriamo una foto è bene inserire le parole chiavi nella didascalia, nel Tag Alt e nella descrizione

Inserire la parola chiave nel Title, nella meta description e nell’url…solamente così Google terrà in grande considerazione il nostro contenuto.

Per evitare un “sovraccarico” di parole chiavi considerate anche sinonimi o concetti molto simili utilizzando anche tool come UberSuggest!

Accademia del Blogger ha un reparto di Content Marketing di grande esperienza pronto a scrivere contenuti ottimizzati e strategici per il tuo lavoro di comunicazione.

Ti ho convinto?

Contattaci per un preventivo!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003

Inserisci il tuo commento

Iscriviti alla Newsletter

Compila i campi qui sotto per rimanere sempre aggiornato sulle iniziative  dell’Accademia Del Blogger!

Per te che ti sei iscritto alla nostra Newsletter, è dedicato uno sconto del 10% su tutti i nostri servizi, compresi le nostre lezioni individuali!