ACCADEMIA DEL BLOGGER

Accademia del Blogger è Consulenza e Formazione sul Social Media Management e Comunicazione 2.0.

Social Media Management

Content Management

Creazione siti web Wordpress

Digital Marketing

Formazione Comunicazione

CONTATTI
Contattaci quando vuoi per una consulenza o un preventivo gratuito.

3459732031

emilianoamici@pec.it

info@accademiadelblogger.com

via Alessandra Macinghi Strozzi 40 - 00145 Roma

CF MCAMLN83A15H501D - P.IVA 13858991006

Top

Corso online #4 – I segreti di Twitter

I segreti di Twitter

Corso online #4 – I segreti di Twitter

Twitter, questo sconosciuto. Ancora oggi sentiamo spesso di persone che non sanno a cosa serve e perché è bene usarlo. Questo perché Twitter è un social media molto particolare adatto solamente ad una certa schiera di professionisti: un ristorante non ha senso su Twitter, un blogger si. Scopriamo insieme quali sono i segreti di Twitter.

I segreti di Twitter: iscrizione al portale

Il primo passo è l’iscrizione al social cliccando su www.twitter.com, cliccare su ACCEDI e ISCRIVITI. Subito ci troveremo a dover risolvere un primo nodo strategico di importanza vitale: la scelta del twitternick che non deve essere lungo più di quindici caratteri. Deve essere un nome facilmente ricordabile e simpatico che, ricordiamolo, ci accompagnerà per tutta la strategia di marketing.

Twitternick segreti di Twitter

Il nostro nome deve legarsi adeguatamente al brand che rappresentiamo. Nel mio caso ho preferito utilizzare le iniziali del mio nome dato che @accademiadelblogger era troppo lungo. Il ragionamento che ho fatto non è stato solamente per il limite imposto (perché su Instagram mi troverete proprio come @accademiadelblogger) ma anche perché Accedemia del Blogger è un nome creato solo dopo essermi iscritto e ormai i follower erano soliti condividere attraverso @easocialmanager.

Sono da evitare:

  • L’utilizzo degli underscore
  • Lettere Maiuscole tra le altre lettere (del tipo @eaSocialManager)
  • Suffissi strani
  • Nomi di altri account modificati

Dopo la scelta del nostro nome inseriamo email e password valida. Clicchiamo sul link fornito nella mail di risposta e…inizia la nostra avventura su Twitter!

I segreti di Twitter: il nostro profilo

Subito dopo il primo accesso, potremmo “legarci” ad altre persone giusto per iniziare a popolare la nostra community. Iniziamo a cercare i nostri contatti utilizzando la stringa di ricerca e poi iniziamo a configurare il nostro profilo Twitter per cui è importante:

  • Scegliere tema e stile comunicativo
  • In caso di profilo professionale è bene evitare opinioni personali e postare contenuti interessanti
  • Essere coerenti con il nostro brand
  • Evitare tweet personali in caso di pagina professionale
  • Creare un profilo in linea con il tuo brand, utilizzando parole chiavi e hashtags

Subito sotto l’immagine di copertina (che dobbiamo ancora inserire) abbiamo il tasto MODIFICA PROFILO grazie al quale possiamo provvedere ad apportare le modifiche necessarie:

modifica profilo i segreti di Twitter

Inserire il Nome e Cognome, una descrizione di massimo 140 caratteri, la località, il sito e il colore del tema: possiamo inserire anche la nostra data di nascita (se non abbiamo paura di sembrare sulla via della vecchiaia!).

La TAB di twitter è di grande importanza e riassume le azioni fatte ed ottenute da quando ci siamo iscritti a Twitter.

Tab Twitter i Segreti di Twitter

  • Tweet – numero dei contenuti postati
  • Following – quanti seguiamo
  • Follower – quanti ci seguono
  • Mi Piace – quanti MI PIACE (o cuoricini) abbiamo cliccato
  • Liste – numero degli elenchi a cui siamo iscritti (simili ai gruppi di Linkedin)

Sotto il singolo post abbiamo un’altra piccola TAB

tab twitter i segreti di twitter

  • Freccia a sinistra – possibilita di rispondere al tweet
  • Retweet – ricondividere il tweet con l’eventuale aggiuta di altri hashtag o commeniti
  • Cuore – Mi Piace
  • Statistiche – Twitter Insight con impressioni, clic e tutti i comportamenti degli altri utenti
  • Punti di sospensione – condividere, copiare, incorporare, fissare eliminare il tweet.

I segreti di Twitter: il tweet perfetto

Fermo restando il cambio di algoritmo di Twitter che lo ha reso estremamente impopolare in pochissimo tempo ci sono delle regole universali da tenere bene a mente:

  • Essere brevi e concisi
  • Inviare un link al proprio sito o alla fonte della notizia (se il sito è lungo è bene utilizzare strumenti come Goo.gl)
  • Il tweet breve è facilmente indicizzabile dal motore di ricerca interno
  • Accompagnare sempre il tweet ad un’immagine o un video
  • Utilizzare il sito Twitpic per caricare direttamente le immagini dal cellulare
  • Usare pochi hashtag anche dando un’occhiata ai Trend Topic (gli argomenti caldi) che troverete sotto il vostro profilo. Eventualmente usare Hashtagfy per trovare l’hashtag perfetto.

Segreti di Twitter per accrescere i Follower

Ferma restando la possibilità di creare inserzioni a pagamento è importante:

  • Creare contenuti interessanti che possano essere ricondivisi
  • Commentando le notizie del giorno
  • Inserire link, foto o video
  • Seguire gli Influencer
  • Mettendo un MI PIACE (cuoricino rosso) sugli argomenti che ci interessano
  • Ritwittando contenuti che riteniamo interessanti
  • Usare correttamente gli hashtag (e se hai dubbi, puoi consultare l’articolo Come usare gli Hashtag in maniera corretta)

Segreti di Twitter: perché utilizzarlo?

Lo scopo di Twitter è quello di interagire con le persone e necessita di un’attenzione costante per far si che il profilo sia sempre attivo. Twitter viene utilizzato per:

  • Informazione – un giornalista sfrutterà Twitter ancora prima di Facebook o Google+.
  • Agenzia stampa – ormai le ultime notizie si cercano su Twitter, non più su Google
  • Promozioni – è ideale per promuovere eventi, sconti o lanci del nuovo prodotto.
  • Feedback – il brand può ricevere consigli, critiche, richieste e può utilizzare la tua piattaforma come Customer Relationship Management (CRM). Si veda l’uso ottimale di ATAC (l’azienda dei trasporti romana @infoatac) che usa Twitter per comunicare scioperi, disagi, problemi con le linee e iniziative.
  • Foto e Video – alto tasso di engagement.

Segreti di Twitter: la sintassi

Per comprendere i segreti di twitter dobbiamo conoscere adeguatamente la sintassi:

  • Hastag o cancelletto “#” – consente di indicizzare un argomento per parola chiave #socialmediamarketing #socialmarketing #accademiadelblogger #calcio #sport ecc…
  • Mention o chiocciola “@” – utilizzato per mandare le mail si usa per menzionare una persona all’interno di un discorso. Poniamo il caso volessimo comunicare con ATAC potremo scrivere:

Confermato lo #sciopero di domani? @infoatac

In questo modo ATAC è menzionato nel nostro post. E se mettiamo un “.” prima della chiocciola, il post verrà letto da tutto quelli che seguono ATAC.

 

Inserisci il tuo commento

Iscriviti alla Newsletter

Compila i campi qui sotto per rimanere sempre aggiornato sulle iniziative  dell’Accademia Del Blogger!

Per te che ti sei iscritto alla nostra Newsletter, è dedicato uno sconto del 10% su tutti i nostri servizi, compresi le nostre lezioni individuali!